Corsi di laurea

I membri del gruppo partecipano all'attività didattica nei seguenti insegnamenti
  • Il Gruppo STM coordina, nell’ambito dei programmi di ricerca svolti, lo sviluppo di tesi di laurea in collaborazione con Industria, Istituti di Ricerca ed Università.
  • Il Corso di Dottorato in Ingegneria Civile e Materiali Innovativi afferisce alla Scuola di Dottorato in Ingegneria dell’Università degli Studi di Perugia.

    Obiettivi formativi di studio del Dottorato:

    Il Corso di Dottorato prevede la formazione nel campo della progettazione, sintesi, sviluppo, caratterizzazione ed applicazioni di materiali nanostrutturati con particolare riferimento ai materiali polimerici, alle nanoparticelle e ai nanocompositi a matrice polimerica.

    I principali settori di ricerca comprendono i fondamenti processi di lavorazione di polimeri, compositi e nanocompositi, i trattamenti di superficie, i biomateriali, l’optoelettronica organica flessibile (sensoristica, fotovoltaico), la sintesi e funzionalizzazione di nanoparticelle (nanotubi e nanofibre di carbonio, graphene), la modellazione matematica, le tecniche avanzate di indagine microscopica e spettroscopica.

    Durante il Dottorato lo studente verrà introdotto alle principali tematiche chimico-fisiche fondamentali, ai modelli rappresentativi dei sistemi materiali nanostrutturati, ai processi di sintesi, produzione, modifica e alle tecniche di diagnostica.

    Il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Civile e Materiali Innovativi si propone di fornire specifiche competenze professionali a giovani ingegneri e laureati in chimica, fisica e scienza dei materiali sulle Nanotecnologie con particolare riferimento ai materiali polimerici nanostrutturati e nanocompositi strutturali, funzionali e multifunzionali per applicazioni avanzate.

    Fra i principali campi di applicazione è doveroso citare quello dell’elettronica e delle telecomunicazioni, dell’ optoelettronica, dei biomateriali, dell’ agricoltura, del campo automobilistico ed aerospaziale, dell’edilizia e l’energia, ecc.

    Inoltre, altro importante obiettivo del Dottorato di ricerca è quello di porre l’attenzione su tecnologie sostenibili favorevoli all’ambiente che sono richiesti per la produzione di questi materiali.

  • E’ attivo presso la Facoltà di Ingegneria in convenzione con il Consorzio Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali, un Master Universitario di II° Livello in “Master Europeo in Nanotecnologie dei Materiali Polimerici”.

    Il Master è progettato allo scopo di offrire laureati in ingegneria, chimica, fisica, e scienze dei materiali, gli strumenti e le esperienze necessarie per approfondire e migliorare le conoscenze acquisite durante gli studi universitari nel settore dei materiali.

    Il corso di Master è , pertanto finalizzato all’aggiornamento ed ulteriore formazione nel settore della sintesi, trasformazioni e applicazioni dei materiali polimerici nanostrutturati ed i nanocompositi.

    La partecipazione al Master e a tutte le attività formative ad esso connesse, assicura una piena padronanza degli strumenti e delle metodologie necessarie per una sicura comprensione degli attuali materiali nanostrutturati, oggi in uso e dello “stato dell’arte” dei medesimi.

    Il Master si propone nell’ambito della Rete di Eccellenza Europea NANOFUN-POLY finanziata dalla Commissione Europea e prevede la partecipazione di docenti e allievi di istituzioni e paesi comunitari partecipanti alla Rete.

    L’accesso al corso è riservato ai laureati in Ingegneria, Chimica, Fisica e Scienza dei Materiali. Il Master è aperto ad un numero minimo di 3 partecipanti fino ad un massimo di 30.

    Il corso ha avrà inizio nel mese di marzo e avrà una durata di 1600 ore, così ripartite:

    • 360 ore di didattica frontale
    • 100 ore di lezioni pratiche-guidate;
    • 320 ore di stage;
    • 720 di studio individuale;
    • 100 ore per l’elaborato finale.

    Per il conseguimento del titolo il corsista dovrà aver acquisito tutti i crediti previsti dal percorso formativo (60CFU).

    Per le attività formative del master sono utilizzate le aule del Centro Multimediale di Terni e i laboratori della Facoltà di Ingegneria del Polo Didattico di Terni.

    I corsisti che avranno superato l’esame finale conseguiranno il titolo di Master Universitario, di II° livello in “ Nanotecnologie dei Materiali Polimerici”.